Mauro (Bologna) – Imprenditore logistico

DiDrDebito

Mauro (Bologna) – Imprenditore logistico

Riceviamo una telefonata dal Sig. Mauro, disperato, chiede di parlare urgentemente con un responsabile affermando che la sua situazione è molto delicata; immediatamente fissiamo un appuntamento in sede, quasi tra le lacrime, Mauro, ci racconta la sua storia.

Titolare di una rinomata società che opera nel settore della logistica, negli anni era riuscito a farsi conoscere, così da acquisire un grosso appalto per una società di trasporti. Da un giorno all’altro, tutto cambia, la società appaltatrice decide di togliere alla società di Mauro il 90% del lavoro affidato. Mauro non riesce più a gestire i debiti: 17 automezzi su cui gravavano leasing, finanziamenti, fidi, e nulla con cui far fronte alle obbligazioni assunte, la società versava in stato di decozione, Mauro, a quel punto, aveva investito tutti i suoi risparmi personali nel tentativo di salvarla.

Mauro era proprietario di un immobile del valore di circa 800.000 €, con un mutuo in essere, che, per ovvi motivi, aveva smesso di pagare; il residuo del mutuo ammontava a circa €400.000, dopo 36 rate andate insolute, la banca aveva, ovviamente, adito il tribunale competente, procedendo dapprima con decreto ingiuntivo e successivamente in sede esecutiva con un atto di pignoramento. Anche gli altri creditori privati e le Società di Leasing, nel corso del tempo, avevano notificato al povero Mauro i decreti ingiuntivi sino ad inserirsi nel procedimento immobiliare azionato dalla Banca. Complessivamente i debiti nella procedura ammontavano a 750.000 €!

Quando Mauro è giunto nei nostri uffici era già stata fissata la data d’asta e mancava solo un mese!

Nei tre anni precedenti Mauro, si era rivolto ad altri Studi, senza ottenere alcun risultato, se non un dispendio di soldi ed energie inutili, aggravando la situazione e assottigliando il tempo che lo separava dall’asta del suo immobile. Si è, infine, rivolto al nostro studio, senza speranze, depresso e fortemente sfiduciato.

Per noi non esistono cause perse, il nostro lavoro inizia quando per gli altri professionisti è troppo tardi!

Abbiamo immediatamente riunito l’intero Team di professionisti e coinvolto il comparto immobiliare, vagliando qualsiasi soluzione.

Mentre i professionisti prendevano contatti con tutte le controparti sino a trovare accordi con tutti i creditori, il comparto immobiliare si è attivato cercando un possibile acquirente fuori asta. Gli agenti immobiliari hanno in brevissimo tempo trovato un acquirente che ha sottoscritto la proposta di acquisto per € 650.000, contemporaneamente i professionisti hanno chiuso accordi saldo/stralcio per complessivi € 450.000, con un risparmio netto di 300.000.

 

Il rogito si è tenuto presso il tribunale, il giorno per cui era fissata l’asta, alla presenza del giudice, del notaio e di tutti gli avvocati dei creditori.

Mauro, che solo un mese prima era disperato perché era certo che avrebbe perso l’immobile, e sarebbe rimasto debitore nei confronti dei creditori, a distanza di meno di trenta giorni, è uscito da questa situazione con un immobile venduto fuori asta ad un prezzo di mercato, accordi sottoscritti da tutti i creditori di null’altro a che pretendere, e 200.000€ nel portafogli, Mauro grazie a Dottor Debito e al suo Team può serenamente tornare a vivere.

Lo scrivente si permette una piccola e personale considerazione sulla vicenda di Mauro: la disperazione o la visione pessimistica di un futuro incerto e negativo, non deve essere prerogativa del “gettare la spugna”.
Spesso la verità è che esistono soluzioni che sono a portata di mano ma che, probabilmente, da soli sono difficili da raggiungere. Per questo motivo siamo grati di poter mettere la nostra professionalità e la nostra esperienza al servizio del cliente.

Debiti per euro 750.000,
Transati a euro 450.000 – Riduzione del 40%

  •  Asta dell’immobile bloccata. L’immobile è stato venduto su libero mercato, realizzando molto di più.
  • Disponibilità economica per ripartire. Saldati tutti i creditori, è rimasta una liquidità utile per riaprire una nuova attività.
  • Serenità ritrovata.

 

Oggi non ha più debiti ed è libero di ricominciare un’attività senza problemi.

 

 

NUMERO VERDE 800767801

Info sull'autore

DrDebito editor

Per pubblicare un commento, devi accedere